Il nome Corvette desta sempre emozioni tra gli appassionati delle automobili sportive, o dell’automobile in generale. Potenza pura di stile americano classico: grossi muscoli, tanti centimetri cubici, tanti cavalli, pochi fronzoli e, rigorosamente, un motore V8.

La General Motors, marchio Chevrolet, non ha tradito le aspettative nemmeno nella settima generazione di questa fortunata vettura.

Il Model Year 2014, che rispolvera il glorioso nome Stingray (così si chiamava il modello del 1962), è stato recentemente presentato al salone di Detroit. Fra poco più di un mese, a Ginevra, dovrebbe debuttare la versione scoperta, Stingray Convertible. Mentre ad agosto dovrebbe avviarsi la produzione della Coupé.

Ricordiamo le caratteristiche del propulsore: V8 da 6.5 litri e 450 cavalli; accelerazione da 0 a 100 Km/h in circa 4 secondi. E’ stata completamente rivista l’aerodinamica in galleria del vento, per consentire un raffreddamento adeguato del motore.

Il cambio è manuale a sette rapporti, ma è anche disponibile l’automatico a sei marce, dotato anche di controllo della trazione in partenza (il “launch control” d’ispirazione Formula 1).