Al Salone di Tokyo 2015 Nissan ha svelato una concept car che fonde emissioni zero e guida autonoma, la Nissan IDS Concept.

I presidente e CEO di Nissan, Carlos Ghosn, ha commentato: “Le tecnologie che Nissan metterà in campo rivoluzioneranno la relazione tra auto e conducente, come pure il futuro della mobilità”. Integrando sistemi di controllo avanzati e tecnologie di sicurezza con lo stato dell’arte dell’Intelligenza artificiale (AI), Nissan ha sviluppato soluzioni funzionali ed applicabili della guida autonoma all’utilizzo nel mondo reale.

Nissan Intelligent Driving è il concept che concretizza la tecnologia di guida autonoma e la visione Nissan di come dovrebbe essere un veicolo di nuova generazione: “Nissan Intelligent Driving migliora le capacità visive, di ragionamento e di reazione di chi guida. Compensa l’errore umano, che è causa di oltre il 90% di tutti gli incidenti automobilistici. Il tempo che passeremo alla guida sarà più sicuro, più pulito, più efficiente e più divertente”, ha affermato Ghosn.

Nissan IDS Concept promette una visione del domani diversa. Anche quando il conducente inserirà il sistema di guida automatica, le prestazioni della vettura, dal modo di accelerare e di frenare, a quello di approcciare le curve, imiteranno lo stile di guida personale del proprietario.

L’accelerazione e il comportamento dinamico saranno lineari e coinvolgenti, ma il sistema di guida autonoma manterrà una funzione di assistenza per la sicurezza. I sensori monitoreranno continuamente le condizioni e il Nissan IDS interverrà attivamente in caso di pericolo, per supportare il guidatore nella migliore gestione del mezzo.

La comunicazione è un elemento chiave del Nissan IDS Concept. Affinché la guida autonoma possa diventare realtà, dobbiamo tenere presente che è importante non solo la comunicazione uomo-macchina, ma anche quella tra veicoli e persone. In Nissan sintetizziamo questo concetto con la frase “together, we ride,” ovvero una concezione di viaggio condiviso”, ha spiegato Mitsunori Morita, Design Director.

Nissan IDS Concept presenta un passo lungo, per ospitare comodamente a bordo quattro adulti. Il passaggio dalla guida manuale a quella automatica viene operato con facilità attraverso un pulsante situato tra i sedili anteriori e chiamato PD (Piloted Drive) Commander.

Nissan IDS Concept ha una batteria da 60 kWh e, grazie anche al suo design ed al peso ridotto, sarà in grado di affrontare lunghe distanze. I veicoli elettrici non emettono emissioni di CO2 e le loro batterie possono immagazzinare energia da fonti rinnovabili ed anche restituirla per uso domestico o agli edifici.