In occasione del Salone di Toyko, in programma dal 30 ottobre all’8 novembre, BMW presenta in prima mondiale la BMW M4 GTS. Celebrando la sua prima asiatica, nel frattempo, viene mostrata anche la nuova, lussuosa BMW Serie 7 che contiene una serie di innovazioni mai viste prima nel settore automobilistico. Allo stesso modo fanno il loro debutto asiatico la BMW X1 e il completamento della nuova concezione di plug-in modelli ibridi, BMW 330e e BMW 225xe.

La BMW M4 GTS migliora le potenzialità della BMW M4 Coupé e raggiunge nuovi livelli impressionanti. Il nuovo modello ha un occhio per la pista, ma è anche attrezzato per la vita sulla strada. L’edizione speciale è limitata ad una produzione di 700 unità e celebra il 30esimo anniversario della la BMW M3, che è in produzione dal 1986. E’ l’ultimo di una linea di modelli straordinari, seguendo le tracce di pneumatici della BMW M3 GT (1995), BMW M3 CSL (2003), BMW M3 GTS (2010) e BMW M3 CRT (2011).

La BMW M4 GTS mette in luce i talenti innovativi degli ingegneri di BMW M con tecnologie pionieristici come l’iniezione di acqua, che aumenta significativamente la produzione di 368 kW / 500 CV (consumi di carburante: 8,3 l / 100 km).

La nuova BMW Serie 7 sottolinea la sua pretesa di ridefinire ciò che è un ambiente esclusivo e una lussuosa esperienza di guida, con una serie eccezionale di innovazioni. I fattori chiave nella dinamica di rafforzamento, efficienza, comfort e sicurezza durante gli spostamenti sono l’uso di carbonio rinforzato in plastica nella carrozzeria, senza dimenticare i motori di nuova generazione di BMW Group e il sistema ibrido plug-in.

La nuova generazione della BMW Serie 7 offre anche innovazione quando si tratta di sistema operativo e la tecnologia di assistenza alla guida. Diverse caratteristiche che sono senza precedenti nel segmento delle berline di lusso includono, per esempio, l’estensione del sistema iDrive per includere un tocco visualizzazione e BMW gesto di controllo, così come comando touch per controllare funzioni di comfort e infotainment nel vano posteriore utilizzando una tavoletta computer.