Opel rinnova la gamma di motorizzazioni diesel, portando il turbodiesel 2.0 di nuova generazione che debutterà su Insignia e Zafira Tourer al “Mondial de l’Automobile 2014” di Parigi(4 – 19 ottobre). Lo stabilimento di Rüsselsheim ha lavorato ad un motore diesel di grossa cilindrata, sviluppato internamente da un team globale di ingegneri di Torino e Rüsselsheim, con il supporto dei tecnici nordamericani, questa innovazione tecnologica sarà disponibile a partire dal prossimo anno.

Michael Ableson, Vice President Vehicle Engineering Europe, ha dichiarato, riferendosi alla nuova Zafira Tourer: “La sua elevata potenza specifica, fluidità acustica, sobrietà e puro piacere di guida lo rendono uno dei diesel migliori della sua categoria. Rispettando la norma Euro 6, è gia in linea con gli standard futuri, e aumenterà sostanzialmente il fascino della nostra gamma diesel.”

Il nuovo motore “made in Opel” ha una potenza di 125 kW/170 CV e una notevole coppia massima di 400 Nm, disponibile da 1750 a 2500 giri, e la potenza massima di 125 kW/170 CV si raggiunge a soli 3750 giri. Ed è altrettanto importante sottolineare la silenziosità e fluidità che Opel conferma avere questo nuovo motore tedesco, ottenuta grazie agli interventi di ‘ingegneria acustica’ dei tecnici Opel per ridurre al minimo rumore e vibrazioni.

Avremo molte novità al prossimo Salone Internazionale dell’automobile di Parigi e la casa automobilistica tedesca sarà sicuramente tra le più attive e con più novità da proporre e una di queste innovazioni sarà proprio la nuova motorizzazione turbodiesel 2.0.

LEGGI ANCHE:

Opel Karl: nuova piccola cinque porte per la casa tedesca

Opel Adam: per realizzare la nuova Adam Rocks si utilizza una stampante 3D

Opel Calibra 25 anni: dai successi mondiali a coupé di culto