Al Salone di Parigi 2016, Porsche festeggia il debutto mondiale di due vetture sportive con caratteri completamente diversi: la Panamera 4 E-Hybrid e la nuova 911 da corsa.

La Panamera 4 E-Hybrid eroga una potenza di 340 kW (462 CV) grazie alla combinazione di un motore a benzina V6 da 2,9 litri con una potenza di 243 kW (330 CV) e un motore elettrico da 100 kW. La coppia massima del veicolo è 700 Nm con una’autonomia elettrica dichiarata di 50 chilometri. L’accelerazione da 0 a 100 km/h è di 4,6 secondi. Il guidatore può selezionare le diverse modalità di guida come “E-Power”, “Hybrid Auto”, “E-Hold” e “E-Charge”.

Al contrario, la nuova edizione dell’auto da corsa più venduta al mondo, la Porsche 911 GT3 Cup, è riservata esclusivamente alla pista. Al Salone di Parigi saranno presentate al pubblico per la prima volta anche tutta la nuova gamma Panamera e la Macan Turbo dotata del Performance Package che consente di levare quattro decimi in più sull’accelerazione 0-100. Il motore V6 3.6 litri sovralimentato eroga 440 CV, 40 in più della versione normale che consente di togliere 4 decimi nell’accelerazione da 0 a 100 km/h, ora raggiungibili in 4,4” mentre la coppia massima arriva a 600 Nm (incremento di 50 Nm).

Entrambi i nuovi modelli saranno presentati nello stand di Porsche nel padiglione 4, stand 212, presso il Paris Expo, Porte de Versailles. Appuntamento per la conferenza stampa Porsche il 29 settembre a partire dalle 14:15. La diretta è visibile a questo link.