Il Salone di Parigi 2014 (QUI IL NOSTRO SPECIALE) ha chiuso i battenti con numeri da record: 1.253.513 visitatori che confermano lo status di fiera più visitata al mondo. Un risultato oottenuto grazie alle oltre 100 anteprime alla kermesse francese ma anche grazie ai numerosi eventi innovativi organizzati e alla mostra storica “Automobiles and Fashion” che ha attirato più del 75% dei visitatori.

Soddisfazione anche per gli espositori in termini di nuovi contatti e ordini registrati che sono stati uguali o superiori a quelli del 2012. Al centro test drive per i veicoli elettrici e ibridi sono stati effettuati oltre 10.000 prove, circa il 20% in più rispetto al 2012. I workshop organizzati dal CCFA (Comitato francese dei costruttori di automobili) hanno portato a nuove riflessioni sul mondo delle automobili grazie al coinvolgimento di soggetti economici, sociali e partner tecnici. Oltre 700 partecipanti hanno partecipato una dozzina di dibattiti.

Notevole la copertura mediatica internazionale del Salone con oltre 10.000 giornalisti accreditati provenienti da 103 paesi. Per centinaia di ore si è parlato in televisione e in radio della fiera transalpina per un totale di 8,2 milioni di pagine viste sul sito ufficiale della manifestazione. Parigi si conferma regina anche sui social network: su Facebook conta oltre 47.000 fan precedendo altre prestigiose kermesse auto come Francoforte, Detroit, Ginevra. Il prossimo Salone di Parigi si terrà nel 2016, da sabato 1 ottobre a domenica 16 ottobre sempre al Paris Expo Porte de Versailles.

Foto Facebook Mondial de l’Automobile Officiel

LEGGI ANCHE

Salone di Parigi 2014: i cinque modelli che anticipano il futuro dell’auto

Lo speciale sul Salone di Parigi

Salone di Parigi: la Maserati Ghibli Ermenegildo Zegna Edition

Salone di Parigi: Ford con S-MAX, C-MAX, Edge e Mustang

Salone di Parigi: il racconto del #ToyotaReporters day