Quella che si terrà dal 9 al 19 marzo sarà l’edizione numero 87 del Salone di Ginevra, uno degli appuntamenti più importanti dell’intero panorama motoristico che ogni anno attira in Svizzera tantissimi appassionati pronti ad apprezzare da vicino le ultime novità del settore.

Quest’anno, come avviene ormai da un po’ di edizioni, non mancherà una certa attenzione verso la mobilità alternativa, grazie all’esposizione degli ultimi ritrovati in fatto di propulsione ibrida, elettrica e a idrogeno, per non parlare poi della guida autonoma e del forte impulso alla connettività di bordo che accomuna un po’ tutti i costruttori di ogni fascia e blasone.

Tra i circa cento modelli assolutamente nuovi o presentati in anteprima che vedremo al Salone di Ginevra 2017 c’è una certa attesa per le nuova Audi Q8 Concept, per la Bmw X2 e per una serie di novità annunciate da Fiat Chrysler. Per il gruppo anglo-olandese si segnalano i debutti della Fiat 500 60° Anniversario, della Fiat 500X S-Design e della Fiat Tipo S-Design, due modelli, questi ultimi, caratterizzati da una personalizzazione estetica molto spiccata. La lista di presenza presso lo stand FCA continua poi con la 124 Spider Europa e la Fiat Fullback in versione Cross.

In terra francese si aspetta invece il ritorno ufficiale del marchio Alpine, che a Ginevra mostrerà i frutti del lavoro di rilancio apportato da Renault, mentre gli appassionati della Ferrari ambiscono a poter apprezzare dal vivo la Ferrari 812 Superfast. Novità dovrebbero arrivare inoltre anche da Lamborghini.

In attesa che il sipario del Salone di Ginevra si alzi, non potrà mancare la proclamazione della vettura vincitrice del premio di Auto dell’Anno 2017 durante un evento in programma il 6 marzo. La scelta dei giurati cadrà su una tra le finaliste Alfa Romeo Giulia, Citroen C3, Mercedes Classe E, Nissan Micra, Peugeot 3008, Toyota C-HR e Volvo S90/V90.