Il Salone Internazionale dell’auto di Ginevra, edizione 2016, sarà il teatro per l’esordio del nuovo Audi RS Q3 performance, il SUV compatto dell’azienda tedesca ad alte prestazioni.

Il nuovo modello ha una potenza motore pari a 367 CV e una coppia massima di 465 Nm, con prestazioni che viaggiano da 0 a 100 km/h in appena 4,4 secondi, con una velocità massima di 270 km/h.

Prestazioni al top per il pluripremiato cinque cilindri 2.5 TFSI da 367 CV, che accentua il proprio carattere sportivo. La denominazione «performance» indica sia un notevole aumento di potenza, sia un allestimento esclusivo che si distingue nettamente da quelli dei modelli di origine. Tutto questo vale anche per la nuova RS Q3 performance, che monta il leggendario cinque cilindri Audi.

Rispetto alla RS Q3, per il modello performance Audi ha aumentato ulteriormente la potenza del propulsore 2.5 TFSI. La coppia massima di 465 Nm è disponibile tra 1.625 e 5.550 giri. I consumi nel ciclo NEDC (combinato) si attestano su 8,6 litri di carburante ogni 100 chilometri, a fronte di emissioni di CO2 pari a 203 g/km.

Anche il cambio a sette rapporti S tronic di serie ha un carattere sportivo. Il conducente può scegliere se lasciare all’unità a doppia frizione il compito di cambiare le marce con tempi d’innesto brevissimi oppure se intervenire manualmente, utilizzando il volante multifunzionale RS con paddle (di serie).

La trazione integrale permanente quattro trasferisce sulla strada tutta la potenza del motore grazie a una frizione a lamelle ad azionamento idraulico a comando elettronico. La distribuzione della trazione su assale anteriore e posteriore in funzione del fabbisogno è completamente automatica e, grazie all’interazione con il controllo elettronico della stabilizzazione (ESC), selettiva sulle singole ruote. Il sistema offre, inoltre, una modalità sportiva di nuova concezione.

Il design degli esterni con dettagli tipicamente RS sottolinea l’estetica specifica dei modelli ad alte prestazioni Audi. Tra questi, spiccano i paraurti sportivi con ampie prese d’aria anteriori, l’inserto pronunciato del diffusore posteriore e la struttura a nido d’ape nera lucida. La prevendita inizierà nel secondo trimestre del 2016.