Non mancheranno le concept car al Salone di Ginevra 2015. Dopo l’annuncio della Infiniti QX30 Concept, anche Suzuki Motor Corporation comunica che durante la kermesse elvetica svelerà due prototipi, i concept iK-2 e iM-4. Nel Salone che si terrà dal 3 al 15 marzo prossimi, la casa giapponese avrà l’onore di presentare due nuovi concept di prodotto. Il concept iK-2 rappresenta la vettura compatta dalle dimensioni ideali e sviluppa il tema assolutamente innovativo di “Harmonised Force”: la perfetta combinazione tra gli elementi chiave di una vettura di queste dimensioni elevate all’ennesima potenza. Con tutta probabilità la vettura di segmento B che la casa giapponese si appresta a lanciare sarà lunga circa quattro metri e dovrebbe arrivare entro la fine del 2015. Secondo Suzuki andrà a proporre “economie di esercizio da riferimento” e dovrebbe trovare posto nella gamma accanto alla Swift, uno dei modelli di successo del marchio che continuerà comunque ad esistere.

Salone di Ginevra 2015, M-4 un iconico mini-4×4

Diversamente l’iM-4 si rivela un iconico mini-4×4 sviluppato intorno al tema “Shape the Inspiration”. Questo concept intende dare forma all’intuizione di Suzuki avuta grazie agli oltre 40 anni di esperienza nella realizzazione di SUV compatti nelle dimensioni, personali e insostituibili nel design, inarrestabili nelle performance. Possibile che il secondo prototipo sia l’erede della Jimny, ma per vedere la versione che arriverà di serie dovremmo aspettare probabilmente il 2016. Maggiori dettagli in merito saranno forniti durante la conferenza stampa di Suzki, in programma martedì 2 Marzo alle ore 11.15 presso lo stand 4251 del padiglione 4.

Suzuki punta a vendere 19.000 auto in Italia

Per Suzuki va in archivio un anno con numeri in crescita rispetto al 2013. Il 2014 di Suzuki Italia si chiude con numeri di vendita che segnano un incremento pari al 14,23% rispetto al 2013, per un totale di 15.926 unità (13.942 le vetture immatricolate l’anno precedente). Le previsioni per il 2015 assommano a 19.000 auto, proseguendo con il lancio di nuovi modelli che, dopo il recente debutto nelle concessionarie della nuova Celerio, vedrà l’arrivo in primavera dell’attesa Vitara e di un inedito segmento B entro fine anno.