Al Salone di Ginevra, Mercedes ha proposto una raffica di novità. Con l’iconica Classe S e le sue nuove ‘derivate’ l’obiettivo della casa tedesca pare quello di incrementare la redditività in un segmento in cui la casa di Stoccarda (foto by InfoPhoto) non teme rivali. Alla nuova e affascinante Classe S Coupé (QUI FOTO E VIDEO), che coniuga le proporzioni classiche di un grande coupé sportivo con il prestigio e la tecnologia propri dei tempi odierni, si affianca la Mercedes-Benz S 600, il modello di punta della Stella equipaggiata con con un potente motore biturbo V12 da 390 kW (530 CV) e 830 Nm di coppia, migliorata, tra le altre cose, a livello di consumi (beve il 21% in meno rispetto al modello precedente).

Dodici cilindri anche per la versione di punta di questa gamma dal punto di vista delle prestazioni, la nuova S 65 AMG da 630 Cv grazie alla sovralimentazione biturbo (la coppia raggiunge i 1000 Nm). L’assetto sportivo Amg è basato sul sistema Magic Body Control e dispone di serie del Road Surface Scan, il primo autotelaio al mondo con il dono della vista. La nuova Classe C (QUI FOTO E VIDEO) fissa, invece, nuovi parametri di riferimento nel segmento medio superiore: grazie a una struttura leggera, un’aerodinamica notevole e una gamma di motori nuovi, fa registrare i migliori valori di efficienza della categoria. Immancabile, infine, la nuova Classe V, monovolume che coniuga all’ottima abitabilità, per un massimo di otto persone, una funzionalità esemplare eleggendosi vettura ideale per coloro che viaggiano numerosi ma non intendono rinunciare allo stile e al comfort.

Ecco il video di Leonardo.it allo stand Mercedes:

LEGGI ANCHE

Salone di Ginevra: tutte le info utili

Tutte le anteprime della più attesa fiera dei motori

Il LIVE dal Salone di Leonardo.it

E’ di Peugeot l’auto dell’anno 2014