Con l’introduzione del modello e-NV200, Nissan riconferma il suo ruolo pionieristico nel settore della mobilità elettrica. Emissioni azzerate, livelli di raffinatezza senza precedenti e costi di gestione minimi: ecco i vantaggi portati nel segmento dei van compatti da Nissan e-NV200, soluzione che si affianca a Nissan LEAF, l’EV più venduto al mondo, per fare di Nissan la prima casa automobilistica ad avere due proposte totalmente elettriche nella propria gamma globale.

La propulsione 100% elettrica ad alte prestazioni, derivata dall’acclamata Nissan LEAF, si unisce alla capacità di carico di Nissan NV200, già ai vertici della categoria, per dare origine a un veicolo pratico e versatile, in grado di trasportare persone o merci senza produrre emissioni allo scarico né inquinamento acustico. In vendita a partire da giugno, e-NV200 sarà disponibile come van oppure in versione monovolume, nella variante Combi o in quella più lussuosa Evalia. E pur essendo pensato principalmente per attività commerciali e imprese, non mancherà di fare presa anche sulle famiglie numerose. Ha un’autonomia omologata (NEDC) di 170 km, superiore alla distanza media di 100 km percorsa giornalmente dalla metà delle flotte che usano questa tipologia di furgoni, e mantiene la stessa capacità e area di carico del modello NV200.

La batteria può essere ricaricata di notte usando una rete domestica monofase da 3,3 kW a 16 ampere, oppure  attraverso una comune presa domestica tipo Shuko da 10 ampere. In tal caso la ricarica completa dura dalle dieci alle dodici ore, mentre con un’alimentazione da 6,6kW/32 ampere i tempi si riducono addirittura a quattro ore. Attraverso uno speciale sistema Quick Charger da 50 kW, compatibile con la tecnologia CHAdeMO, è poi possibile ricaricare la batteria fino all’80% della capacità in soli 30 minuti, o anche meno se non è completamente scarica. In tutta Europa sono già state installate oltre 1000 stazioni di ricarica rapida CHAdeMO, alle quali si aggiungono i punti di ricarica privati installati da alcune aziende presso le proprie sedi.

LEGGI ANCHE

Nissan e-NV200: FedEx Express lo testa sul campo anche negli Stati Uniti e in Brasile

Nissan NV200 2014: ecco il taxi personalizzato richiesto in tutti gli USA

Nissan NV200: i nuovi taxi di Londra “su misura” per rispettare la tradizione dei black cabs