Grandi novità in casa Audi al Salone di Ginevra: oltre alla nuova Audi A3 e-tron, sportiva con motore elettrica, farà il suo debutto anche la RS Q3. Il primo modello RS della gamma Q coniuga un’elevata versatilità nell’uso quotidiano con prestazioni superiori. Monta un motore ad alte prestazioni, il 2.5 TFSI a cinque cilindri, turbo a iniezione diretta che genera una potenza massima di 310 CV. Mutuato dalla TT RS e dalla RS 3 Sportback, il propulsore è stato modificato per l’uso sulla RS Q3 e monta un sistema di regolazione modulare ‘Audi drive select’ dotato delle modalità auto, comfort e dynamic.

In modalità dynamic il 2.5 TFSI accelera la Audi RS Q3 da 0 a 100 km/h in appena 5,5 secondi mentre la velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h. Nella RS Q3 il propulsore è abbinato di serie per la prima volta al sistema Start&Stop che comporta un consumo medio di 8,8 litri di carburante ogni 100 km ed emissioni di CO2 pari a 206 g/km. Il cambio di serie è un S tronic a 7 rapporti, dalla compatta struttura a tre alberi, con settima marcia lunga per contenere i consumi. Il conducente può utilizzare il cambio a doppia frizione nei programmi D e S oppure innestare le marce manualmente con i bilancieri al volante o la leva selettrice.

“La Q3 RS trasferisce la filosofia prestazioni di Audi nel segmento dei SUV compatti, creando così una nuova classe di performance” afferma Franciscus van Meel, Amministratore Delegato del colosso di Ingolstadt. Il controllo elettronico della stabilizzazione (ESC) è dotato di modalità sportiva e può essere completamente disattivato. I dettagli di design specifici per la RS accentuano la forte personalità. Spazioso anche il vano bagagli che ha una capienza minima di 356 litri, che diventano 1.261 se si abbattono gli schienali, dei sedili posteriori. Le consegne inizieranno nell’autunno 2013. Il prezzo base è di 54.600 euro.