Al Salone dell’auto di Francoforte 2015 presente anche Mitsubishi, che ha presentato le sue novità per il mercato automotive.

A fare la voce grossa, ovviamente, il nuovo Mitsubishi Outlander 2016, uno dei veicoli di punta dell’azienda asiatica. Una variante completamente rinnovata del popolare crossover, ma non si tratta di un semplice restyling: la vettura è stata proprio ridisegnata e riprogettata per distinguersi nel competitivo segmento D dei crossover offrendo un look espressivo e dinamico, sia all’interno che all’esterno, ed un’esperienza di guida ancora più raffinata.

Una nuova versione del Mitsubishi Outlander dopo tre anni dalla prima generazione e circa 320.000 vetture vendute; in totale, l’azienda fa sapere che sono oltre 100 le modifiche apportate al crossover, tra cui la nuova variante estetica “Dynamic Shield”, nuovi lamierati e nuovi componenti della scocca, importanti miglioramenti dei livelli di rumorosità NVH (Noise Vibration Harshness) e della qualità percepita, miglioramenti strutturali e nuova messa a punto del telaio, nuove funzioni, tecnologie di sicurezza e apparecchiature varie e propulsori più efficienti.

C’è spazio anche per l’Outlander PHEV, il veicolo ibrido-elettrico plug-in più venduto in Europa, che parte dallo stesso Outlander prendendo però una svolta ben definita. Eccezionali livelli di affidabilità, durata e prestazioni da fuoristrada, nonché la durata del plugin Veicolo ibrido elettrico (PHEV) powertrain anche in condizioni stradali gravi, le aspettative sono alte.