Debutto europeo al prossimo Salone di Francoforte 2015 per il nuovo Ford Ranger, che sarà mostrato per la prima volta nel Vecchio Continente.

Il pick-up dell’Ovale Blu sbarca e vuole subito stupire con una nuova generazione, che dalla casa americana viene definita la più efficiente, versatile e dinamica di sempre.

Quella che verrà esposta durante il Salone di Francoforte sarà la versione Wildtrak del Ford Ranger, quella che di fatto offre un allestimento ricco ed un design degli interni impreziositi da elementi che richiamano i colori esterni.

Le novità sono molte: prima di tutto la nuova vettura risulta essere il 17% più leggera della versione precedente e registra emissioni di CO2 pari solo a 171 g/km. Dotato di Start&Stop, servosterzo elettrico EPAS e con la nuova configurazione della trasmissione, anche sul Ford Ranger saranno presenti il sistema di connettività SYNC 2, i sistemi di monitoraggio e mantenimento corsia di marcia, il controllo adattivo velocità di crociera, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, la telecamera posteriore e il controllo elettronico stabilità con anti-rollio e anti-sbandamento del traino

Capitanata dalla spettacolare Wildtrack, la gamma delle versioni del nuovo Ranger offre un’elevata versatilità e un’ampia possibilità di scelta per i clienti che cercano un pick-up a trazione integrale efficiente e hi-tech”, ha dichiarato Roelant de Waard, Vice Presidente Marketing, Vendite e Assistenza, di Ford Europa. “Con la connettività del Ford SYNC 2, la più elevata altezza di guado della categoria e un carattere davvero inarrestabile, il nuovo Ranger è pronto ad affrontare ogni tipo di sfida, sia urbana che fuori città”.