Al Salone dell’auto di Francoforte 2015 Land Rover ha presentato il prototipo di un Defender in miniatura azionato a pedali e la nuova versione del Discovery Sport Dynamic, che ha fatto il suo debutto in prima mondiale.

C’era grande attesa, in terra tedesca, per vedere il più recente SUV compatto lanciato sul mercato da Land Rover e le aspettative sono state decisamente rispettate: il nuovo Discovery Sport Dynamic si presenta con uno stile ancora più accattivante e con un look molto personale.

I miglioramenti sono tanti e soprattutto stilistici: dal colore Narvik Black dei particolari esterni alle modanature, fino al cerchio da 19″ in Satin Dark Grey che dona una bellezza unica nel suo genere. Rivisti anche gli abbinamenti degli esterni ai nuovi colori ed ai particolari interni, per un look davvero impattante.

Gerry McGovern, Design Director e Chief Creative Officer Land Rover: “La Discovery Sport Dynamic è stata creata per intensificare l’appeal stilistico della Discovery Sport. Il Gloss Black costituisce una chiave di differenziazione esterna dei dettagli, mentre l’impiego dei paraurti, e dei rivestimenti delle portiere in tinta di carrozzeria, enfatizzano la presenza sportiva e stradale del modello. Con il lancio della Discovery Sport Dynamic, offriamo ai clienti una più ampia scelta in termini di “look and feel” del proprio veicolo”.

Ma sono presenti migliorie anche dal punto di vista tecnologico, come il nuovo All Terrain Progress Control (ATPC), che verrà immesso nel mercato nel 2016. L’ATPC è un sistema avanzato che consente a chi guida di stabilire e mantenere una velocità costante in off-road. Funziona come un Cruise Control, ma si adatta al terreno, cosa che lo rende particolarmente performante anche su tracciati da fuoristrada.