Continua l’operazione di espansione della gamma Renault al Salone di Francoforte 2015 e, accanto alla nuova Megane, nella kermesse teutonica troviamo anche la nuova berlina della Losanga, la Talisman, che raccoglie l’eredità della Laguna.

Certo, rispetto a quest’ultima, la nuova nata ha l’obiettivo di conquistare un maggior numero di estimatori, per cui sparisce la configurazione a 5 porte in luogo di una, a 4 porte, decisamente più convenzionale. La linea è caratterizzata essenzialmente dai nuovi gruppi ottici, visti anche sulla Megane, che rappresentano il nuovo trend del design Renault.

L’aspetto che li contraddistingue riguarda soprattutto i loro prolungamenti che intrigano lo sguardo e distinguono la Talisman da qualsiasi altra berlina presente sul mercato. I volumi, nel contempo, sono equilibrati e donano robustezza e dinamicità a tutto l’insieme.

Caratteristici anche gli interni che vedono protagonista il grande contagiri, al centro della strumentazione, una scelta che sottolinea il carattere dinamico della vettura, ma, soprattutto, il display verticale con cui si visualizzano le informazioni dell’infotainment e che è disponibile in due misure: 7 ed 8,7 pollici.

L’interfaccia multimediale R-Link 2 si gestisce mediante un pratico controller posizionato sul tunnel centrale e rappresenta solamente una delle tante novità tecnologiche della Talisman. Infatti, la nuova berlina della Casa transalpina può contare anche sull’head-up display, il park assist, la retrocamera, il cruise control adattivo, le quattro ruote sterzanti, e persino sulla frenata d’emergenza automatica.

Con motori a benzina da 150 CV e 200 CV e tre propulsori diesel con potenze che vanno dai 110 CV ai 160 CV, la vettura in questione è in grado di soddisfare le esigenze di gran parte degli automobilisti.

Il debutto sul mercato è previsto per Marzo, quando sarà disponibile sia la versione a quattro porte che la variante wagon. Saranno 5 gli allestimenti disponibili, che rispondono ai nomi di Life, Zen, Business, Intens ed Initiale Paris.