Durante l’edizione 2015 del Salone dell’auto di Francoforte, Leonardo.it ha avuto il piacere di poter intervistare Giuseppe Mazzara, Pr & Marketing Communication Manager Kia Motors Italia; parlando di Sportage e della nuova Optima, è stato anche un momento di confronto per capire dove andrà l’azienda asiatica da qui al prossimo futuro.

Si parte dalle novità presentate al Salone: “Francoforte è un punto essenziale per lo sviluppo del brand Kia – ha sottolineato Mazzara – perché da qui parte la presentazione di due auto molto importanti. La prima è lo Sportage, totalmente rinnovato, che da il via alla sua nuova generazione. E che da il via anche al processo di rinnovamento di questo brand, che si sta affermando sul mercato italiano in termini di vendite, qualità e affidabilità; ma ora è tempo di fare il grande salto in termini di design, vogliamo avvicinare la clientela un po’ più sportiva e decisa, quella che vuole qualche cosa di più dalle auto”.

Uno Sportage chiamato anche a ridefinire tutto un segmento: “Vogliamo ridisegnare il connetto di Suv – prosegue Mazzara – inteso non solo cpome 4×4 ma anche in termini di forti contenuti di design; Sportage darà il via al processo di sviluppo del brand Kia da qui al 2018, che porterà il marchio ad assumere un DNA molto più importante da punto di vista della sportività e del valore”.

Infine la nuova Optima: “Una berlina di segmento D, che si rivolge ai clienti che vogliono qualità, eleganza e prestazioni; arriverà sul mercato italiano nella versione quattro porte e, più avanti, anche station wagon. La novità assoluta – conclude Mazzara – sarà la versioe totalmente ibrida plug-in”.