La Mercedes rende la sua ammiraglia un’auto a basso impatto ambientale. La nuova Classe S ibrida raggiunge con la terza generazione nuovi livelli nell’efficienza dei consumi di carburante. La S 500 Plug-in Hybrid vanta, secondo i dati della casa di Stoccarda, tre litri di benzina per 100 Km. Di fianco al nuovo motore biturbo V6 3.0 da 333 cavalli e 480 N di coppia massima, troviamo un motore elettrico da 80 Kilowatt (109 cavalli) e 340 Nm di coppia. In modalità esclusivamente elettrica è possibile percorrere 30 Km. L’energia a disposizione viene gestita in modo effficiente grazie ad un nuovo sistema elettronico, denominato Intelligent Hybrid. Attraverso una sofisticata analisi delle condizioni della strada, fino ad una distanza di 8 Km dalla posizione corrente, la centralina è in grado di programmare i parametri funzionamento del gruppo propulsivo (motore termico+elettrico) per una resa ottimale.

La linea della nuova Classe S ibrida verrà completata dalla S 400 Hybrid e dalla S 300 Hybrid BlueTec. La prima monta un motore a benzina da 306 cavalli e 6,3 litri per 100 Km; la seconda è dotata di un 2.2 turbodiesel da 204 cavalli e 4,4 litri per 100  Km. Tutti questi nuovi modelli verranno presentati a settembre durante il salone di Francoforte.