L’aggiornamento della Giulietta (quello che, seguendo l’uso internazionale, si chiama “Model year 2014″, modello per l’anno 2014) è la novità principale che l’Alfa Romeo porterà al salone di Francoforte. Innanzitutto ci sarà il rinnovato motore 2.0 JTDM da 150 cavalli. Spicca soprattutto la terza generazione del sistema Common Rail; i nuovi iniettori sono in grado di controllare con grande precisione la quantità di gasolio che entra in camera di combustione. E’ migliorata anche l’elasticità di marcia, grazie all’adozione di un turbocompressore di piccole dimensioni. Ora la coppia massima è di 380 Nm a 1.750 giri.

Anche la MiTo è stata aggiornata. La gamma prevede ora due motori turbodiesel (il 1.3 da 85 cavalli guidabile dai neopatentati e il 1.6 da 120) e cinque a benzina. Si tratta dello 0.9 Turbo TwinAir da 105 cavalli e quattro versioni del 1.4: da 70, 78 (entrambi per i neopatentati), 135 e 170 cavalli.

Sarà nuovamente possibile ammirare la supercar 4C, presentata a Ginevra.