La Fiat esporrà al salone di Francoforte una serie speciale della Panda 4×4, per festeggiare i 30 anni di vita di questa particolare versione della sua vendutissima citycar. Si chiama Antartica. Si presenta così: carrozzeria bicolore (bianca con tetto nero), cerchi in lega da 15 pollici grigi diamantati, calotte degli specchi verniciate in arancione, interni in grigio e arancione. Da un punto di vista meccanico, la Panda Antartica vede in particolare un rinnovamento nelle sospensioni, ora a ruote indipendenti con schema McPherson all’anteriore, e a ruote interconnesse con ponte torcente al posteriore. Il cambio a 6 marce prevede una prima con rapporto ridotto. Di serie monta pneumatici M+S.

Le novità riguardano anche la gamma della 500, che ora dispone anche del motore 0.9 Turbo TwinAir da 105 cavalli (consumi sul ciclo combinato di 4,2 litri per 100 Km, dati della casa). Sulla 500 L, nelle sue varie declinazioni, si aggiungono il turbodiesel 1.6 Multijet II e il benzina 1.4 T-Jet, entrambi da 120 cavalli.

La Fiat espone a Francoforte, anche se sarà commercializzata esclusivamente in California, l’elettrica 500e, capace di un’autonomia di 140 Km.

Il crossover Freemont, di origine Chrysler, vede ora un nuovo allestimento top di gamma, chiamato Black Code. Disponibile sia a sue che quattro ruote motrici, monterà il 2.0 Multijet II da 170 cavalli e il 3.6 a benzina da 280 cavalli, abbinato a trazione integrale e cambio automatico.