La nuova versione GTS della Porsche 911 Targa è stata una delle attrazioni principali del Salone di Detroit. Frontale con vari bixeno, scarichi cromati e carreggiata posteriore maggiorata, per ospitare cerchi monodado da 20 pollici, con pneumatici più grandi rispetto a quelli anteriori.

Il motore è il classico Boxer di sempre con 430 cavalli e il cambio a doppia frizione PDK, abbinato alla trazione integrale. Con questa potenza la 911 GTS scatta da 0 a 100 in 4,3 secondi e raggiunge i 300 chilometri all’ora.

Audi Q7, spazio e modernità

Meno imponente e d’impatto rispetto alla precedente, la nuova Audi Q7 è più spaziosa, compatta e leggera, con la trazione integrale di serie e una dotazione tecnologica da fare invidia ad un’astronave. Con cilindrata da tre litri la scelta del motore fra il diesel da 272 cavalli e il benzina da 333; arriveranno poi anche un 218 cavalli e la ibrida con TDI da 258, per raggiungere i 373 totali grazie all’abbinamento con un elettrico. Pressoché incinte le regolazioni previste dall’elettronica di bordo tra trazione, potenza e assetto.

La nuova della casa di Ingolstadt avrà però anche nuovi sistemi di infotaiment, con una nuova unità di controllo touch e nuova assistenza alla guida. Inoltre sarà inserito un tablet per i sedili dei passeggeri posteriori e il sistema audi-connect darà la possibilità di connettere smartphone presenti a bordo tramite Google android auto e Apple car play. Tra i nuovi sistemi di assistenza alla guida introdotti, spicca il cruise control adattativo con assistente nel traffico.

Alfa Romeo 4C Spider

Supercar sportiva, elegante e compatta, sarà disponibile dalla prossima estate nelle concessionarie statunitensi. Secondo modello che torna oltreoceano dopo la coupé. Due posti secchi, trazione posteriore e motore centrale, con una massa di poco sopra i 1000 chili e una potenza di 230 cavalli. L’auto accelera da 0 a 100 in 4,1 secondi e impiega solo 130 millisecondo per cambiare marcia. Il motore è lo stesso della coupé, ma degna di attenzione anche la frenata.

fotocredit: Porsche 911 Targa, foto ufficio stampa Porsche