Ospite d’onore e prima delle case europee, Mercedes ha sollevato molta polvere tra gli stand del Salone di Detroit 2015. E proprio Mercedes ha brindato, simbolicamente, al successo al quarto record di vendite consecutivo riportato dal suo settore auto, con 1 milione e 650.000 unità vendute nel mondo lo scorso anno.

In Italia la situazione è stata molto vicina a quella degli altri paesi, con un trend di crescita superiore a quello del mercato totale di compatte e SUV, segmenti in cui la casa di Stoccarda vanta un’offerta estremamente valida e differenziata. Tra le celebrazioni poi anche quella tecnologica, con 30 candeline per il sistema di trazione automatica FourMatic, tentato prima sulla classe G e poi trasferito ora su 18 prodotti della gamma, fino al mostro a sei ruote motrici.

La GLE Coupé, classe ed eleganza

Protagonista dunque nel mondo in movimento, ma anche nel panorama della celluloide, che ha voluto partecipasse al nuovo film di Steven Spielberg “Jurassic World”, il quarto della saga. Qui la nuova Mercedes GLE Coupé la fa da padrona, mostrando doti di mobilità perfino più elevate di quanto affermi la scheda tecnica di questo SUV intelligente realizzato da Mercedes, che ha mutuato dal coupé di casa, perfino dalla S, parti di carrozzeria per costruire un’auto che fosse una sommatoria delle caratteristiche migliori della Stella, sportività, eleganza e mobilità. La GLE può contare su cinque motori, con potenze da 258 a oltre 550 cavalli e monta, per la prima volta su un SUV, il cambio automatico a 9 gitroni, con nove rapporti scalati in giuste proporzioni.

Dalla Shooting Brake alla F015

Ma un grande gruppo si vede anche da tutto ciò che riesce ad offrire al mercato, come la famiglia delle GLA Shooting Brake, station wagon di impronta sportiva con linee affusolate e filanti, dal design derivato da quello lanciato con le sorelle di classe superiore. Qui le potenze sono più addomesticate, con motori da 120 a 370 cavalli comunque più che sufficienti. E non poteva mancare la gamma delle C, con la 450 mossa da un motore 3 litri a 6 cilindri da 270 cavalli, né si poteva evitare di lanciare un occhio al futuro con la F015, prototipo a guida completamente autonoma, più salotto che auto. Dove viaggiando si recupera tempo potendo pensare anche a se stessi.

Fotocredit: Mercedes GLE AMG 63S, foto ufficio stampa Mercedes