Oggi è stata presentata all’Auto Show di Detroit la nuova Pacifica, un crossover del Gruppo FCA, Fiat Chrysler Automibilies, già prodotto dall’azienda statunitense Chrysler dal 2004 fino al 2008. Adesso il crossover Pacifica è stato presentato per essere un modello innovativo e per diventare un punto di riferimento del settore.

Gli occhi degli addetti ai lavori e degli appassionati erano su Pacifica, il primo mini-van ibrido plug in della FCA con motore Pentastar V6 di 3,6 litri a benzina che eroga una potenza da 287 cavalli e, in aggiunta, duo motori elettrici. Le batterie possono essere ricaricate in sole due ore. Pacifica verrà esportata dagli Stati Uniti in Europa e con tutta probabilità anche in Italia.

La nuova FCA Pacifica è stata rinnovata per stupire, sia dal punto di vista estetico e soprattutto da un punto di vista tecnologico. Infatti, oltre al motore ibrido plug in, nella nuova Pacifica troviamo i sistemi di aiuto di guida, le porte laterali scorrevoli, l’aspirapolvere opzionale e svariati altri optional interessanti.

Il design della nuova FCA Pacifica mescola l’eleganza, tipica delle vetture del marchio Chrysler, alla comodità e l’abitabilità di un “furgoncino”. La configurazione a 8 posti dimostra quanto detto in relazione al design. Lo stile del modello di FCA non ha nulla da invidiare ai top del settore ma anzi punta ad essere uno dei leader.