La Volkswagen presenta la Beetle Dune dal look off-road. Il Maggiolino è un vero fenomeno in tutto il mondo. Coupé o Cabriolet, è un’icona di design sempre più presente, con la sua carica di personalità, nelle strade delle più importanti capitali. La Volkswagen arricchisce la sua storia presentando, in anteprima mondiale al Salone di Detroit (dal 13 al 26 gennaio), il prototipo Beetle Dune. È un Maggiolino più imponente, robusto e cool con l’estetica tipica delle vetture off-road. Un’auto assolutamente originale e attraente.

La Beetle Dune è un prototipo. Per il momento. Ma tutti gli elementi dell’auto sono effettivamente realizzabili e a uno stadio di sviluppo pre-serie. La vettura, che sarà lanciata sul mercato la prossima estate, debutta, nel pieno dell’inverno del Michigan, attrezzata per lo sci. I designer hanno infatti fissato un paio di sci al posteriore del prototipo (più alto di 50 mm rispetto al modello di base), come già succedeva per il leggendario Maggiolino o le vetture sportive raffreddate ad aria della Porsche. Il suo nome, Dune, ricorda però anche altri scenari. L’assetto rialzato, i grandi pneumatici da 19 pollici e l’estetica che la rende perfetta per tutti i tipi di terreno sembrano infatti sottolineare l’affinità con i buggy VW, usati per affrontare con la massima sicurezza spiagge e dune.

LEGGI ANCHE

Gruppo Volkswagen vendite 2013: è record, piazzate 9,7 milioni di vetture

Volkswagen salone di Francoforte 2013: la Golf diventa elettrica

Volkswagen Golf: superato il traguardo dei 30 milioni