Prende il via oggi a Torino la terza edizione del salone dell’auto del Parco Valentino, un appuntamento che si annuncia particolarmente ricco grazie alla presenza di cinquantasei costruttori che esporranno alcune delle novità più significative degli ultimi tempi.

Un esempio dell’importanza che il palcoscenico torinese riveste per il panorama italiano dell’auto è dato da Ford, che ha scelto il Parco Valentino per l’anteprima italiana della rinnovata Ford Fiesta, uno dei modelli più importanti del marchio di Detroit nonché fra i più venduti in assoluto sui principali mercati d’Europa.

La McLaren ha scelto invece di portare per la prima volta in Italia la potente e affascinante McLaren 720S, mentre Giugiaro punta sulla Italdesign Zerouno, una creazione esclusiva che sarà costruita in soli cinque esemplari, ovviamente tutti riservati a dei facoltosi collezionisti. La vettura si segnala per essere in grado di raggiungere i 300 km/h e di passare da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi grazie al suo motore, un V10 di 5,2 litri che eroga 610 cavalli di potenza.

Della partita al Parco Valentino sarà anche FCA, che per l’occasione porta, tra le altre cose, la nuova Fiat 500L Cross, la Fiat 500 in edizione speciale dedicata ai sessanta anni del modello, l’Alfa Romeo Stelvio e la Lancia Ypsilon Unyca. È presente inoltre a nuova Jeep Compass.

A Torino c’è poi Jaguar Land Rover con l’inedita Land Rover Velar, a sua volta affiancata dalla rinnovata Discovery e dalla sportiva Jaguar F-Type da 400 cavalli.

Uno spazio speciale è stato riservato alla vincitrice del Premio di Auto dell’Anno 2017, ovvero la Peugeot 3008, mentre il resto delle anteprime italiane include Alpine A110, Audi RS 3 Sportback, Chevrolet Corvette Gran Sport, DS 7 Crossback, Kia Stinger, Kia Niro Plug-in Hybrid, Lamborghini Huracán Performante, Lexus LC Hybrid, Mazda CX-5, Mercedes-AMG GT R, Pagani Huayra Roadster, Renault Captur, Seat Ibiza, Suzuki New Swift e Volvo XC60.