Il nuovo Salone auto di Torino è pronto ad aprire i battenti. Saranno almeno 23 le case automobilistiche che hanno già dato la propria adesione a “Parco Valentino, Salone e Gran Premio”, la rassegna motoristica in programma nel capoluogo piemontese dall’11 al 14 giugno prossimi. Durante la presentazione, avvenuta presso il Circolo della Stampa di Milano, Andrea Levy, Presidente del Comitato Organizzatore, ha sottolineato che “altri tre costruttori dovrebbero confermare la propria presenza nei prossimi giorni e poi c’è la presenza di 11 centri stile”. Il parterre di brand vede in prima linea tutto il gruppo FCA e Volkswagen con l’aggiunta di Bentley, BMW, Ferrari, Jaguar, Kia, Lamborghini, Land Rover, Lexus, Maserati, McLaren, Porsche, Pagani, Subaru, Suzuki, Tesla e Toyota.

Salone auto Torino 2015, all’aperto e gratis

Le novità e i modelli di punta saranno esposte all’aperto su pedane dislocate sul percorso tra il verde del più bel parco di Torino, in un’esposizione aperta a tutti gratuitamente, dalle 10 alle 24. Una passeggiata tra il meglio della produzione automotive esposta lungo i viali che dal 1935 al 1955 sono stati ‘pista’ del Gran Premio del Valentino che ha visto correre Nuvolari, Ascari, Farina, Fangio e Villoresi. Alcune case hanno fornito una prima anticipazione sui modelli che verranno esposti lungo il percorso di Parco Valentino: Audi R8 e RS6 Avant, BMW con quattro vetture della gamma M, Bentley Continental GTC, Ferrari 488 GTB e California T, Lamborghini Aventador LP 750-4 Superveloce e Huracan LP 610-4, McLaren con l’anteprima nazionale 570 S, Porsche 911 GT3 RS e Cayman GT4, Suzuki Vitara, Tesla Model S P85D. Una pedana speciale sarà riservata alla vincitrice del prestigioso concorso Auto dell’Anno quest’anno vinto da Volkswagen Passat.

Salone auto Torino 2015, due anteprime mondiali

Due anteprime mondiali hanno scelto Parco Valentino per svelarsi al mondo: Umberto Palermo presenterà Mole, costruzione artigianale in serie modello 001 firmato UP Design per la prima volta in moto in occasione del Gran Premio di domenica 14 giugno. Una Super Sport con motore a 12 cilindri, 800 cv e telaio in fibra di carbonio, sarà svelata da Roberto Piatti di Torino Design. Nell’area dedicata a Carrozzieri e Centri Stile saranno presenti il Centro Stile Ferrari con FXX K, Fioravanti con Vola, IED Torino con Concept Syrma, Italdesign Giugiaro con GEA, Spada con Codatronca, Pininfarina con Sergio e Cambiano e Studiotorino con RK spyder e RK coupé. Lo sviluppo ingegneristico d’avanguardia sarà rappresentato dal Politecnico di Torino e da B-Tron.

Salone auto Torino 2015, l’omaggio a Pininfarina e Pagani

Un omaggio speciale verrà reso alla Pininfarina per i suoi 85 anni con concorso d’eleganza e un’ampia selezione di modelli provenienti da tutto il mondo. Annunciato anche un roadshow della Pagani, con una ventina di vetture dal valore milionario (diverse varianti della Zonda e le attuali Huayra) che farà battere poi il cuore degli sportivi. A proposito di sport, all’interno del Salone ci sarà un’area dedicata al Motorsport, una pit-lane con vetture di Formula 1, Rally, GT-Series e Sport Prototipi. Domenica 14 giugno le vetture da competizione accenderanno i motori e chiuderanno il Gran Premio in uno speciale percorso cittadino di 3 km con arrivo in piazza San Carlo. A supporto della kermesse automobilistica non mancheranno eventi culturali e spettacoli di intrattenimento extrasettore, un omaggio a Torino Capitale Europea dello Sport 2015, ma anche un modo per coinvolgere le famiglie e attirare a Torino i turisti giunti in Italia per l’Expo 2015.