Sembrava impossibile invece è realtà: l’autostrada A3 Salerno Reggio Calabria è percorribile senza cantieri per 443 chilometri su tre corsie per senso di marcia. Inoltre, come confermato dallo stesso premier Matteo Renzi durante l’inaugurazione del nuovo tratto dall’A3 tra Laino Borgo e Campotenese dove si trova il Viadotto Italia, la fine dei lavori è fissata il prossimo 22 dicembre.

Ad oggi sulla Salerno Reggio Calabria l’unico cantiere presente riguarda un restringimento di carreggiata, di mezzo chilometro, in direzione Reggio Calabria all’altezza della galleria San Rocco. “Quando siamo partiti ridevano di noi, il 22 dicembre percorreremo questa infrastruttura da Salerno a Reggio Calabria con Delrio, andremo piano, la scorta se vuole segue” ha ricordato il premier. “Questa autostrada è stato uno degli elementi di blocco per il turismo nel Mezzogiorno. Fare un grande piano per il turismo nel paese Passerà anche naturalmente dalla possibilità che sia lo stato a gestire la promozione all’estero e non le regioni, e questo è uno dei punti del referendum costituzionale. Ma passerà anche da questa infrastruttura, che sarà tecnologicamente all’avanguardia e che permetterà una velocità di spostamento. È una rivoluzione per il turismo: accanto all’accoglienza, elemento fondamentale è l’accessibilità”.