Valentino Rossi a 360 gradi

Valentino Rossi è super motivato dopo i ritorno in sella alla Yamaha, il pilota di Tavullia dopo i primi test è tirnato a parlare di cosa si aspetta dalla prossima stagione ed è convinto di poter fare bene e di puntare al titolo irridato.
Il centauro Italiano ha poi dichiarato in un’intervista escusiva al programma televisivo Mediaset “SportMediaset XXl”: “E’ presto per dirlo, ma se sarà l’ultima stagione, significherebbe che avrò fatto bene. Io non vorrei smettere mai, mi piacerebbe fare il pilota fino a quando ci riesco, in moto o in macchina. Mi piace questa vita e l’adrenalina che ti dà. Dei due anni passati con la Ducati mi hanno deluso i risultati e il fatto di non essere riuscito a mettere a posto la moto, di non averla migliorata. Sono state due stagioni difficili, che ora, però, serviranno a farmi godere di più le prossime. Anche se il duello con Lorenzo sarà durissimo”.
Come tutti ben sanno Valentino Rossi è di fede nerazzurra ed ha iniziato a parlare anche del momento della sua Inter e del tecnico Andrea Stramaccioni: “Come tutti gli interisti sono innamoratissimo di Stramaccioni. E’ un grande e poi ci ha fatto vincere a Torino contro la Juventus, che per noi nerazzurri è quasi come vincere uno Scudetto. Abbiamo goduto tanti anni con Mourinho e ci siamo legati, ma anche con Stramaccioni potremo toglierci delle belle soddisfazioni”.