Il pilota italiano è pronto per la prossima gara

Valentino Rossi è molto positivo quando pernsa al prossimo impegno di Aragon, secondo il centauro di Tavuglia la prossima gara di MotoGp è la pista perfetta per la sua Ducati e vuole dimostrare a tutti i miglioramenti della sua due ruote: “Arriviamo ad Aragon con uno spirito più positivo dopo il risultato di Misano anche se sappiamo bene che ogni gara è una storia sé. Sarà una prima occasione per verificare se i progressi saranno confermati anche su questa pista, molto diversa, veloce, impegnativa e dove è molto importante la gestione delle gomme in piega. Sotto questo punto di vista, nei test dopo l’ultima gara, abbiamo provato un forcellone che mi è piaciuto, perché offre un po’ più di grip a moto piegata e, di conseguenza, stressa meno le gomme. Vedremo, sarà una possibilità di capire se siamo migliorati davvero”.
La Ducati quindi è pronta a mettere in pista tutte le innovazione della propria moto, ed anche il compagni di squadra di Valentino Rossi ovvero Hayden non vede l’ora di scendere in pista: “Per me Aragon è una pista divertente: mi piacciono i tracciati che hanno dislivelli diversi e questa sicuramente ha diversi up and down. Ci sono anche alcuni punti ciechi che la rendono tecnicamente impegnativa oltre a sezioni dove si può sorpassare. Non vedo l’ora di verificare quanto sarà migliorata la mia mano rispetto a Misano e, soprattutto, di poter usare la nuova ciclistica. Sicuramente il feeling che ne ho ricavato al primo assaggio nei test è stato piuttosto positivo e quindi sarà bello cominciare a lavorarci. Sono sicuro che il set-up avrà bisogno di qualche aggiustamento, ma sarà molto interessante capire cosa ne potremo ricavare”