Valentino Rossi è sicuramente uno dei piloti più chiacchierati e più talentuosi del MotoGp. Quest’anno la sua carriera è stata segnata da pochissimi successi, dalla delusione per la moto che non è stata all’altezza delle sue aspettative e dalla perdita in pista di un grande amico. A Natale Valentino Rossi, sfruttando uno dei suoi mezzi di comunicazione preferiti con i fan, ha detto di volere come regalo Marco Simoncelli indietro. Per il suo 33esimo compleanno, il campione italiano ha innanzitutto ringraziato quanti attraverso Twitter o sul sito ufficiale, ci hanno tenuto a “tirargli le orecchie”.

Le riviste di settore, ovviamente, hanno dedicato a questo evento un gran numero di servizi. Qualcuno ha pensato di passare in rassegna tutte le vittorie di Rossi, dal suo esordio fino all’ultimo titolo iridato che è riuscito a portare a casa.

Qualcun altro ne ha approfittato per parlare della Ducati che è stata “messa in vendita” come azienda, ma che si è impegnata come team a migliorare la moto per il prossimo campionato che debutta ad aprile.

Il 16 febbraio, però, al Dottore sono arrivati anche gli auguri di pronta guarigione, cui Rossi ha prontamente risposto: adesso ha le stampelle, sta passando un felice periodo, ma riesce a camminare e presto tornerà in pista.