Fine del mercato piloti per la Mercedes che anche per il 2013 affiderà la seconda monoposto a Nico Rosberg che quest’anno è riuscito a portare a casa degli ottimi risultati nella prima parte del campionato, eclissandosi subito dopo. Errori di gioventù?

Quando Rosberg è salito sul primo gradino del podio quest’anno, tutti l’hanno considerato l’ennesimo figlio delle stelle visti i successi che in Formula 1 ha ottenuto anche il padre. Poi con costanza il ragazzo si è confrontato con un grande compagno di squadra come Schumacher ed è cresciuto molto fino ad occupare la settima posizione nella classifica iridata con ben 83 punti.

Un ragazzo talentuoso dunque che per un periodo era stato anche adocchiato dalla Ferrari. Chiusa la porta di Maranello Rosberg fa retromarcia e firma anche per il 2013 con la Mercedes. Ecco la sua dichiarazione:

Sarò sicuramente con Mercedes anche nel 2013  e spero proprio di aumentare il bottino di vittorie ottenuto in questa stagione.

Interessante la sua prospettiva sul mercato piloti:

Fino a quando Michael, Hamilton e Massa non prenderanno decisioni per la prossima stagione, non si muoverà molto in questo mercato piloti. Gira tutto attorno a loro. Alla decisione di uno, seguiranno le mosse degli altri.