Se la Rolls-Royce vi sembra troppo regale, allora potreste apprezzare l’elaborazione proposta dalla divisione Spofec del Gruppo Novitec, da sempre legato a nomi prestigioso. Si tratta di una rivisitazione dell’elegante coupè Wraith, attraverso dei miglioramenti estetici ed un potenziamento del motore.

Infatti, la mise della vettura britannica è stata resa più aggressiva dall’adozione di un paraurti anteriore decisamente più aerodinamico, pensato per migliorare la precisione dell’avantreno durante la guida. Inoltre, le prese d’aria posizionate dietro i passaruota anteriori la dicono lunga sulle sue velleità prestazionali.

Dietro spicca un discreto spoiler, mentre i cerchi in lega sono decisamente proporzionati alle dimensioni esterne dell’auto con il loro diametro di 22 pollici. Queste enormi ruote calzano pneumatici Pirelli dalla misura 265/35 all’anteriore e 295/30 al posteriore.

Sotto il cofano pulsa un V12 decisamente rivitalizzato attraverso una mappatura specifica della centralina ed una pressione di sovralimentazione aumentata. Dopo le cure Spofec il propulsore eroga 707 CV e 986 Nm di coppia: quanto basta per scattare da 0 a 100 km/h in appena 4,2 secondi.