Giovedì 27 luglio è il giorno designato per la presentazione ufficiale della prossima Rolls-Royce Phantom, un modello rinnovato che si annuncia molto importante per il prestigioso Marchio della famiglia BMW. Nel frattempo è stato rilasciato un teaser che anticipa quelle che saranno le forme della futura ammiraglia di “Sua Maestà”, perché seppure nella penombra si riesce a notare l’imponente frontale di questo gioiello, contraddistinto come da tradizione dallo Spirit of Ecstasy ma anche da gruppi ottici molto grandi dotati di tecnologia a Led, per conferirle un tocco di modernità.

Presentazione dell’ottava generazione - Come anticipato il 27 luglio arriverà il momento per gustarci la presentazione ufficiale dell’ottava generazione di questa macchina, un’icona del lusso e dello sfarzo britannico. Sicuramente ci saranno accanto all’ultima Rolls-Royce Phantom nata anche altre precedenti generazioni che hanno scritto la storia di questo Marchio, come la Phantom VI del 1977, appositamente realizzata per la regina Elisabetta II, oppure come la Phantom IV, con livrea verde e interni di pelle Connolly rossa, posseduta da Aga Khan III. Quasi certamente ci sarà anche la la prima Phantom VII prodotta, che nel 2003 fu l’artefice della risalita di questo glorioso marchio che stava vivendo in quel periodo una fase molto critica.

Lo stile rimane fedele alla tradizione – Come si fa a stravolgere lo stile di una vettura che ha una così spiccata personalità e una storia così importante sulle spalle? Non si può, infatti quello che verrà effettuato sulla Rolls-Royce Phantom VIII non è altro che una naturale evoluzione in chiave moderna di quanto già presente sul mercato. Quindi se il design non si può rivoluzionare, quello che invece può essere cambiato e migliorato è l’aspetto tecnico, infatti la prossima Phantom impiegherà un’inedita piattaforma modulare space-frame di alluminio, che farà da base a tutte le nuove vetture. Ulteriori accorgimenti riguarderebbero la riduzione del peso e la possibile introduzione delle motorizzazioni ibride. Tutte le altre curiosità verranno svelate il 27 luglio, basterà avere soltanto un po’ di pazienza.