Rolls-Royce vuol dire esclusività e grande personalizzazione, come dimostra la nuova serie speciale Inspired by British Music. Realizzate in soli nove esemplari, le ultime creazioni firmate Rolls-Royce basate sul modello Wraith sono state personalizzate da alcune rockstar della musica inglese come Nick Mason (Pink Floyd), Francis Rossi (Status Quo), Ray Davies (The Kinks), Roger Daltrey (The Who) e Giles Martin (figlio di George Martin, storico produttore dei Beatles).

Ogni modello di Rolls-Royce Wraith Inspired by British Music è stata personalizzata con chiari richiami musicali, come nel caso dei due esemplari firmati da Roger Daltrey, cantante e fondatore degli Who. Il primo esemplare della serie limitata presenta una serie di accenti che racconta la lunga storia della band inglese.

Sotto al cofano di tutti i nove modelli ritroviamo la meccanica già apprezzati sui modelli “standard” della Rolls-Royce Wraith, ovvero il potente V12 6.6 litri da 632 cavalli e 800 Nm di coppia massima. Grazie all’abbondante cavalleria, la coupé britannica è in grado di assicurare un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 4.6 secondi e raggiungere la velocità massima (limitata elettronicamente) di 250 km/h. Tutti i nove esemplari Rolls-Royce saranno venduti all’asta e i proventi andranno a progetti di beneficenza scelti dagli artisti.