Due brand sinonimi del lusso: Rolls-Royce Motor Car Geneva e Villa Principe Leopoldo di Ticino Hotels Group Lugano che, insieme, hanno dato l’opportunità, ad un pubblico selezionato e alla stampa, di effettuare un test drive sui modelli Ghost Serie II e Wraith. A fare da cornice per l’occasione, la storica e prestigiosa residenza principesca che domina il lago di Lugano dall’incantevole Collina D’Oro.

Amanti del vero lusso e frequentatori abituali di Villa Principe Leopoldo, hanno potuto testare gli ultimi 2 modelli della casa britannica, fondata da Sir Henry Royce e Charles Stewart Rolls e che oggi appartiene al gruppo BMW. Ogni Rolls-Royce è speciale, sono tanti i clienti che spesso desiderano aggiungere degli elementi distintivi fuori serie che rendano le loro vetture assolutamente uniche. Ed è proprio di questo che si occupa il reparto di progettazione Bespoke della Casa, un collettivo formato dai migliori progettisti, ingegneri e artigiani del settore automobilistico. Tale approccio ha distinto Rolls-Royce per oltre un secolo, dai dettagli più raffinati alle formule più audaci, i clienti lavorano gomito a gomito con il personale di Bespoke per realizzare i loro desideri.

“Ringraziamo Villa Principe Leopoldo per questa partnership”, ha commentato Thilo Martin, Director di Rolls- Royce Motor Car Geneva, “che ci ha dato modo di presentare le serie Ghost Serie II e Wraith ad un’audience attenta e sensibile al significato del vero lusso. Lugano rappresenta sicuramente la vetrina ideale per la presentazione dei nostri prodotti, considerato anche l’aumentato interesse del mercato svizzero. Il contesto raffinato e prestigioso, frequentato abitualmente da personaggi illustri, esponenti della finanza e dell’industria così come dell’arte ne è stata la cornice ideale”.

Barbara Gibellini, General Manager di Villa Principe Leopoldo ha commentato  “Questa iniziativa congiunta, che ha visto l’abbinamento dell’icona dell’ospitalità di Lugano con Rolls-Royce con la quale condividiamo una storia legata alle casate reali europee cominciata agli inizi del secolo scorso, ha consentito al nostro pubblico di riferimento ed ai nostri ospiti e alla stampa di assaporare, oltre all’atmosfera ed al servizio di questa residenza storica, il fascino di   auto  che da oltre 90 anni  sono sinonimo di   qualità  superlativa .Villa Principe Leopoldo, residenza estiva fino al 1931 della famiglia Hohenzollern , principi che regnarono sulla Prussia e sull’impero germanico, oggi è il più prestigioso  tra gli hotel del Ticino Hotels Group ed è parte della  collezione Relais & Chateaux”.

Durante il test drive è stato possibile apprezzare le due diverse RR scoprendone tutte le peculiarità. Partiamo dalla Wraith, che si è aggiudicata il titolo di più potente e tecnologica Rolls- Royce nella storia. Si tratta di una vettura che incarna lo spirito di Charles Stewart Rolls e che si distingue per raffinatezza e artigianalità. Una coupé dal carattere unico e dalla guida agevole, dedicata a chi la Rolls Royce vuole anche guidarla.

Le sue linee sono audaci e dinamiche, gli interni lussuosi e l’atmosfera dell’abitacolo si trasforma grazie al Starlight Headliner, una caratteristica Bespoke di 1.340 lampade a fibre ottiche, tessute a mano nel tetto del veicolo che disegnano un suggestivo cielo stellato.

Wraith garantisce un’esperienza di guida coinvolgente e dalle prestazioni potenti, date anche dai 624 CV / 465kW, rispetto ai 563 CV / 420kW della Ghost. Le sospensioni della vettura sono state ottimizzate per ridurre al minimo il rollio e migliorare discretamente la tenuta di strada in curva. La Satellite-Aided Transmission, attraverso i dati GPS, vede al di là di ciò che il conducente vede, anticipando le sue mosse, in base alla posizione e allo stile di guida, ad esempio suggerendo la marcia che dovrà essere inserita. Un’esperienza di guida piacevole e una nuova risposta al famoso Rolls-Royce waftability.

Tra le novità tecnologiche introdotte: head-up display, comandi di attivazione vocale, dotati di un tasto one-touch chiamata (situato sul volante). Ulteriori miglioramenti anche nel design e in termini di funzionalità, come l’elegante Spirit of Ecstasy controller Rotary, che consente la navigazione utilizzando un touch pad.

La Ghost Series II invece rimarca il suo allure che evoca un lusso moderno senza tempo. Rimodellati i paraurti e arricchite le prese d’aria anteriori con degli inserti cromati, la Ghost sottolinea il suo dinamismo e ne evidenzia l’elegante design. Si potrebbe definire l’ultima combinazione contemporanea di lusso, la tecnologia e connettività, grazie all’ On-board Wi-Fi, perfetta per l’imprenditore di oggi, sempre in movimento oggi.