Nel febbraio 2015, Rolls-Royce Motor Cars aveva annunciato lo sviluppo di una totalmente nuova architettura in alluminio in grado di sostenere tutti i futuri modelli Rolls-Royce che arriveranno sul mercato da inizio 2018.

La società, oggi, ha annunciato di aver iniziato la fase di test di questa nuova architettura, con le prime attività propedeutiche per valutare i nuovi prodotti di ingegneria che saranno testati al pubblico di tutto il mondo.

Il futuro dell’automobilismo di puro lusso sta già prendendo forma, visto che Rolls-Royce Motor Cars ha cominciato a testare la sua nuova architettura in alluminio space-frame che sosterrà tutte le future linee di modelli Rolls-Royce. L’architettura arriverà sul mercato all’inizio del 2018.

Questi “Engineering mules saranno valutati su strade pubbliche in varie località in tutto il mondo. La fase di sperimentazione in corso mira a garantire che la nuova struttura space-frame possa offrire perfettamente la “magic-carpet ride”, marchio di fabbrica Rolls-Royce su una varietà di superfici e che sia resistente alle condizioni atmosferiche estreme. La valutazione della nuova architettura proprietaria è la prima fase di un programma di sviluppo che vedrà una nuova generazione di automobili Rolls-Royce resi disponibili da inizio 2018.

Dal 2003 e dalla messa in servizio della nuova Casa di Rolls-Royce a Goodwood, Rolls-Royce Motor Cars ha reimpostato il punto di riferimento per l’automobilismo di lusso – il commento di Torsten Müller-Ötvös, amministratore delegato di Rolls-Royce Motor Carsora è il momento di fare il passo successivo nel viaggio di lusso. È per questo che sto annunciando oggi che i test su strada della nostra nuovissima architettura proprietaria stanno iniziando. Questa nuova architettura di puro lusso rappresenta un notevole investimento per il futuro del nostro grande marchio”.