Il Salone di Ginevra ci ha da sempre presentato tantissime novità e auto futuristiche ma in questa edizione abbiamo ammirato il nuovo sistema Dock+Go messo a punto dalla Rinspeed.
In cosa consiste il sistema Dock+go, questa straordinaria novità tecnologica è stata realizzata prettamente per le auto elettriche e permette grazie ad degli appositi ganci di collegarsi al retro dell’automobile per diventare un corpo unico, questa parte aggiuntiva non è nient’altro che batterie per aumentare l’autonomia dell’auto.
Questa nuova parte aggiunta all’auto può anche essere utilizzata per aumentare lo spazio disponibile per il trasporto di oggetti, come se aggiungessimo un bagagliaio.
La Rinspeed ha avuto questa idea pensando all’utilità di un’auto cittadina di piccolo ingombro ma all’esigenza aver un vano di carico ampliabile per il carico di oggetti ingombranti.
Sia l’auto sia la dock+go possono essere ricaricate tramite una normalissima presa di corrente, per i più facoltosi si può installare un impianto fotovoltaico dedicato alla ricarica della Rinspeed.
La Rinspeed ancora non ha comunicato se e quando il nuovo prototipo sarà commercializzato in Italia, di certo potrebbe essere un’innovazione che aiuterà il problema dell’inquinamento nei grossi centri urbani.