Daniel Ricciardo, giovane pilota australiano del vivaio Red Bull, farà il suo debutto in Formula 1 nel Gran Premio di Silverstone. La sua scuderia sarà quella della spagnola HRT, dove si avvicenderà in pista, per contratto, con il turco Narain Karthikeyan.

Si chiama Daniel Ricciardo e finora è stato soltanto la punta di diamante del vivaio Red Bull, ma adesso, dicono sia pronto a fare il debutto in Formula 1.

Il 21enne australiano sarà alla griglia di partenza del Gran Premio di Silverstone il prossimo 11 luglio.

L’operazione che ha portato Ricciardo dalla Red Bull all’HRT (il gruppo Hispania Racing) con cui il giovane pilota andrà in pista, pare sia stata pilotata da Helmut Marko che aveva in mente l’affare già da qualche tempo.

Il pilota australiano, secondo l’accordo siglato, dovrebbe avvicendarsi con il pilota turco Narain Karthikeyan.

I primi commenti di Ricciardo hanno espresso tutta l’incredulità di un giovane che finalmente trova spazio tra i big e potrà dimostrare di avere tutte le qualità per far fare grandi affari all’HRT.

La società iberica, in pratica, si occuperà della formazione sul campo dell’australiano nato a Perth per fa sì che il team Red Bull possa affrontare con un team d’eccezione le competizioni del prossimo anno.

L’HRT, da parte sua, sa di avere un campione nella propria scuderia. Ricciardo, per la cronaca, ha già vinto il campionato britannico di Formula 3 nel 2009 ed è stato finalista nel 2010 nella Formula Renault 3.5.