Le Renault Twizy invadono Santa Margherita Ligure. Nella perla del Tigullio arrivano 14 citycar elettriche biposto della casa francese con un servizio di noleggio da parte della società Alvics Srl.

Renault Italia, attraverso la sua concessionaria Renord, ha consegnato i quadricicli 100% elettrici giovedì 16 giugno per il servizio Smile Move Simply, il nome scelto per la start-up creata dall’imprenditore russo Alexander Sirota, trasferitosi con la sua famiglia sulla costa ligure nel 2014: “Quando siamo arrivati in questo angolo di paradiso, ci siamo subito resi conto dei problemi di mobilità che i cittadini e i turisti devono affrontare quotidianamente, soprattutto nel periodo estivo – ha affermato Sirota -. È da questa constatazione che è nata l’idea di un servizio di noleggio di veicoli elettrici che potesse rendere piacevole e confortevole gli spostamenti lungo questo tratto di costa che tutto il mondo invidia all’Italia. Renault Twizy ci è sembrata la soluzione ideale da offrire”. 

La consegna ufficiale dei quadricicli 100% elettrici è avvenuta alla presenza del sindaco, Paolo Donadoni, e dell’assessore al Bilancio e al Commercio Valerio Costa. Il Comune di Santa Margherita Ligure ha già veicolo elettrico nella nostra flotta pubblica, una Renault ZOE in uso attualmente alla Polizia Municipale e sono state installate quattro colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici che a breve saranno operative: “Per Renault puntare sulla mobilità elettrica significa non solo avere più rispetto per l’ambiente, riducendo anche l’inquinamento acustico, ma soprattutto contribuire a salvaguardare il nostro straordinario patrimonio naturale e paesaggistico, di cui la meravigliosa costiera ligure è un valido esempio - ha affermato Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione & Immagine di Renault Italia -. Siamo grati ad Alvics per la fiducia riposta nella nostra gamma a zero emissioni e al Comune di Santa Margherita Ligure che, patrocinando questa iniziativa, si dimostra un’Amministrazione sensibile allo sviluppo della mobilità elettrica e conferma la propria attenzione verso la tutela ambientale”.

Le Renault Twizy saranno disponibili con tariffe che vanno dai 70 euro per mezza giornata ai 90 euro per un giorno festivo fino ai 180 euro per tutto il weekend e ai 400 euro settimanali, con agevolazioni per chi vorrebbe affittarla per un mese intero mese o per tutta la stagione, mentre sono in corso accordi e convenzioni con alberghi e ristoranti. Se nelle colonnine di ricarica è possibile ricaricare fino a due auto e due scooter per volta, mancano però ancora dei parcheggi riservati alle auto a noleggio, ma soltanto strisce blu di parziale competenza del Comune anche se l’amministrazione ha affermato di stare lavorando su questo punto. Le auto possono essere parcheggiate anche sugli stalli per gli scooter e possano anche transitare in zone a traffico limitato e nei centri storici. L’obiettivo è espandersi nei borghi e nelle cittadine dell’entroterra per dare ai turisti la possibilità di visitarli in modo comodo e con il minore impatto possibile sull’ambiente. Qui tutti i dettagli sul servizio.