Si rinnova la partnership tra Renault e la Nazionale Italiana di Rugby. Per il secondo anno consecutivo il costruttore francese si conferma partner degli azzurri della palla ovale, in qualità di sponsor ufficiale. Un ruolo fondamentale per la cementificazione di questo stretto rapporto, è la condivisione di alcuni valori importanti che fanno parte del gioco del rugby e della filosofia di vita di Renault. Per suggellare il rinnovato accordo è stata scelta la cornice di Roma e del suo Stadio Olimpico, teatro di tante battaglie sul campo degli Azzurri impegnati nel 6 Nazioni. Presenti il Presidente della Federazione Italiana Rugby, Alfredo Gavazzi, e dal Direttore Generale di Renault Italia Bernard Chrétien, il tutto alla vigilia dell’importante test-match tra la Nazionale Italiana Rugby e l’Inghilterra, valido per la prima giornata del NatWest 6 Nazioni 2018.

Per celebrare ancora di più questa solida unione Renault lancia Kadjar Sport Edition, una versione che accresce il carattere sportivo e robusto del Crossover di segmento C, grazie a nuovi elementi di design. In occasione del match del 4 febbraio, l’auto sarà in esposizione statica presso lo stand Renault, all’interno del villaggio terzo tempo. Renault sarà presente con gli Azzurri per tutta la durata del NatWest, il più importante torneo di Rugby che vede l’Italia partecipe dal 2000.

Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione & Immagine Renault Italia, ha rilasciato queste dichiarazioni in merito al rinnovato rapporto tra Nazionale Italiana Rugby e la Casa della Losanga: “Siamo felici di rinnovare oggi questa partnership avviata lo scorso anno, ulteriore testimonianza del DNA sportivo di Renault, da sempre impegnata nel motorsport, siaesso Formula 1, Formula E, pista o rally. Le due operazioni realizzate nel 2017 con George Biagi, The Cradle e Suite Mégane Grand Coupé, hanno riscontrato un grande successo, una bella soddisfazione per entrambi i partner! Ingredienti fondamentali del Rugby sono la passione, l’impegno, il forte spirito di squadra, la condivisione e la tenacia nel raggiungimento di mete ambiziose, gli stessi che guidano Renault nella sua attività quotidiana“.

«Con i suoi valori, di cui gli atleti della Nazionale sono i primi ambasciatori, il nostro sport ha la capacità di migliorare la vita di chi lo pratica e di chi lo vive, e proprio da questa condivisione di una mission comune ha origine la partnership con Renault» ha affermato il Presidente della FIR, Alfredo Gavazzi. «Nel primo anno di partnership – ha aggiunto il massimo dirigente del rugby italiano – Renault si è dimostrata particolarmente attenta ad attivare la partnership, sviluppando iniziative che hanno contribuito e contribuiscono a far conoscere il rugby presso un pubblico sempre più ampio. Siamo felici di proseguire nel rapporto con un partner tanto vicino al nostro modo di essere e di vivere un rapporto di collaborazione».

Al termine dell’evento sono state consegnate al Commissario Tecnico Conor O’Shea e al Presidente della FIR Alfredo Gavazzi un Nuovo Renault Koleos e una Renault Talisman, i primi 2 dei 32 veicoli che costituiscono la flotta Renault che sarà utilizzata dallo staff tecnico della Squadra Nazionale e da altro Personale della FIR.