La Renault punta ad aumentare la propria presenza sul mercato coreano e asiatico in generale, attraverso il rinforzo dell’impegno nella controllata Renault Samsung Motors. In particolare la casa francese, che ha appena illustrato a Seul i progetti per questo mercato, punta a recuperare il 10% della propria quota di mercato. Questo si lega alla strategia generale del gruppo transalpino di concentrare i propri sforzi per il 2013 verso i mercati extraeuropei.

A livello di modelli, si punta parecchio sulla nuova versione della berlina di lusso SM5 Platinum (da noi conosciuta come Renault Laguna), lanciata lo scorso novembre e ben accolta dai consumatori. Benché sia di fascia premium, i consumi sono buoni per la categoria: la casa dichiara valori medi di 7,1 litri per 100 Km.

Renault proseguirà inoltre nello sviluppo del Suv QM5 (Renault Koleos, su base Nissan X-Trail) per i mercati internazionali. Tutti questi veicoli sono prodotti nella fabbrica coreana di Busan; la Renault ha in programma di rinnovare questi impianti, per accogliere la produzione della nuova Nissan Rogue, prevista per il 2014.