La Renault presenta a Ginevra, nel corso dell’omonimo salone automobilistico, la Megane Sporter, che amplia la gamma della compatta transalpina, arrivata alla quarta generazione. Segno di un successo commerciale continuativo nel corso degli anni.

Proposta nel più aggressivo allestimento GT, quello che rappresenta l’anticamera delle versioni RS, destinate ad un pubblico più specialistico, l’auto in questione appare equilibrata e slanciata anche nella vista laterale per via del taglio del terzo finestrino.

La GT, con le quattro ruote sterzanti, i cerchi in lega specifici, ed altri particolari della carrozzeria, svela già dal primo sguardo le potenzialità dei suoi propulsori che, nello specifico, potrebbero essere un 1.6 dCi da 165 CV e un motore a benzina da 205 CV, entrambi con cambio automatico a doppia frizione EDC. In pratica, gli stessi che la Casa della Losanga offre per la variante a 5 porte, nel medesimo allestimento.