Dopo la Renault Sport R.S. 01,  la casa francese lancia la Nuova Megane RS 275 Trophy che punta a perpetuare la tradizione delle sportive esclusive riunendo i migliori partner nei rispettivi ambiti. La serie limitata vanta un telaio Cup con regolazioni specifiche studiate per gli appassionati della guida sportiva. Dotato di un differenziale a slittamento limitato, mantiene un’efficacia in tutte le condizioni di aderenza o di stile di guida.

La vettura è riconoscibile a prima vista esternamente, la lamina F1 grigio platino adotta la menzione Trophy, mentre le fiancate sono sottolineate da uno stripping e una scacchiera tratteggiata sulla parte inferiore delle porte, anch’essi grigio platino. Per ricordare l’impegno di Renault Sport nei rally, i nuovi cerchi Speedline Turini riprendono il disegno utilizzato in gara. Montati con pneumatici semislick Michelin il loro diametro è portato a 19 pollici mentre gli elementi decorativi del battitacco, numerati, sottolineano l’esclusività della serie limitata. I sedili Recaro sono in pelle e alcantara, stesso materiale del volante come il soffietto della leva del cambio e del freno a mano ed il pomello della leva del cambio in Zamac, con le caratteristiche impunture rosse.

Renault Mégane R.S. 275 Trophy inaugura una nuova evoluzione del motore quattro cilindri benzina 2.0 turbocompresso che beneficia di un’ulteriore ottimizzazione per toccare una potenza massima di 275 cavalli e una ripresa migliore nei rapporti intermedi senza necessità di scalare di marcia. Il valore di coppia al regime di potenza massima di 5.500 giri/min è stato portato a 349 Nm mentre la coppia massima di 360 Nm (da 3000 a 500 giri giri/mi) resta invariata. La nuova definizione del motore non ha impatti sui consumi e sulle emissioni che restano sotto controllo rispettivamente a 7,5 l/100 km e 174 g CO2/km. Akrapovič ha realizzato uno scarico in titanio, materiale che consente un alleggerimento di 4 kg mentre è Öhlins il partner scelto da Renault Sport Technologies per gli ammortizzatori “Road & Track” regolabili: l’ampiezza delle regolazioni permette al conducente di personalizzare il comportamento della vettura in base al proprio stile di guida ed alle condizioni del terreno.

La connettività è garantita da Renault R-LINK R.S. Monitor 2.0, definito dalla casa francese come il dispositivo di acquisizione dati più completo del mercato per un veicolo di serie, si evolve ulteriormente con una nuova versione di R.S. Replay che offre all’utente un campo infinito di possibilità. Funzionalità come l’acquisizione, il salvataggio e la condivisione dei dati su chiavetta USB permettono di vivere con passione ogni uscita su circuito. Controllato dal grande touch screen 7 pollici del tablet integrato, propone centinaia di informazioni utili per la guida. Potenza, coppia, temperature di aria, olio e acqua, pressione di sovralimentazione del turbo, apertura delle valvole a farfalla, pressione di frenata, angolo del volante. Dati, come anche accelerazioni e ripresa, che possono essere visualizzati in tempo reale su display personalizzabili.

Mégane R.S. 275 Trophy è commercializzata in una ventina di Paesi nei cinque continenti (Australia, Regno Unito, Malesia, Germania, Sud Africa, Nuova Zelanda, ecc) ed è disponibile anche in Italia a tiratura limitata. Sul mercato italiano il prezzo parte da 40.000 euro.

LEGGI ANCHE

Renault Sport R.S. 01: belva da 500 cavalli

Renault Clio Costume National: l’edizione speciale

Turismo in Umbria: vacanza sostenibile con Renault

Renault Capture Project Runway: urban crossover ispirata allo stile

Nuova Renault Mégane RS RB7 marchiata Red Bull