E’ realizzata in Turchia, a Bursa per la precisione, ma è destinata ad essere una protagonista del mercato in ben 30 paesi, stiamo parlando della nuova Renault Megane Gran Coupe, variante a 3 volumi della compatta della Casa della Losanga.

Dal punto di vista del design, si accomuna alle sorelle hatchback e wagon per via del caratteristico frontale con i gruppi ottici dal disegno specifico e la grande calandra cromata. Lunga 4,63 metri, ha nella parte posteriore il suo lato originale; infatti, i montanti scendono come su una coupé, il nome Gran Coupe non è un caso, ed anche il lunotto si presenta piuttosto spiovente. Completano il quadro dei gruppi ottici che si prolungano, quasi ad incontrarsi, nella parte centrale.

Chiaramente, come le sorelle che conosciamo, la Renault Megane Gran Coupe vanta un display da ben 8,7 pollici che si estende in verticale, con tanto di sistema multimediale R-Link 2 (c’è anche quello da 7 pollici per le varianti meno accessoriate). Inoltre, il collegamento con gli smartphone di ultima generazione è assicurato, così come un sound di qualità grazie all’impianto audio griffato Bose.

Sotto il cofano troviamo motori a benzina 1.2 Tce da 130 CV e 1.6 Sce da 115 CV, mentre tra i diesel la potenza è declinata dai 90 CV del 1.5 dCi fino ai 130 CV del 1.6 dCi. Tre le trasmissioni possibili: il classico manuale a 6 marce, un automatico CVT, ed un automatico a doppia frizione a 6 rapporti.

Curata con gli ultimi dispositivi presenti nelle auto moderne la sicurezza attiva; infatti, troviamo il cruise control adattivo, la frenata d’emergenza attiva, il sistema che rileva la fuoriuscita involontaria della vettura dalla propria carreggiata, ed altri elementi tra cui quello che aiuta a mantenere la distanza di sicurezza dagli altri veicoli. Immancabile poi, la retrocamera per rendere più facile la vita del guidatore anche nelle manovre più difficili.