Renault Megane Estate 2016 rappresenta l’opzione più familiare e dinamica della berlina francese che punta a diventare anche la variante più pratica della gamma.

La versione station wagon della quarta generazione della Megane era stata svelata finora solo nella versione GT, al Salone di Ginevra 2016, ora la gamma si completa. Nessuna grande sorpresa a livello estetico con la parte posteriore della vettura che riprende i canoni estetici delle ultime vetture Renault. Renault Megane Estate 2016 ha fari a LED a forma di “C” mentre nella parte posteriore fanno la loro comparsa luci a Led con l’effetto 3D. All’interno si trovano finiture e dettagli in blu e la possibilità di optare per un imbottito e rivestito in Alcantara.

La sfida principale è, naturalmente, la modularità e la lunghezza di carico: Renault punta a volumi record in questo segmento con una lunghezza di 4,62 m (4,5 cm in più rispetto alla vecchia versione) e a una lunghezza di carico di 2,70 m. Il volume del bagagliaio è di 580 litri, ma con il sedile posteriore reclinato può arrivare fino a 1504 litri. A livello di motorizzazioni confermate quelle della sorella berlina: due propulsori a benzina 1,2 TCE 100 e 130 CV (quest’ultimo disponibile anche con cambio automatico) e i 205 cavalli riservati alla versione GT.

Disponibili anche tre motori diesel da 90, 110 e 130 cavalli con la versione da 110 CV disponibile anche con cambio automatico e la modalità ibrida Assist. Con la versione GT, l’unica unità diesel disponibile è quella da 165 cavalli DCI, l’unica con sistema 4CONTROL, lʼinnovativo telaio Renault a quattro ruote sterzanti.

La Renault Megane Estate 2016 sarà in vendita nelle concessionarie a partire dal 1 settembre ma gli ordini sono aperti dal 1 giugno. E’ probabile che l’auto venga svelata direttamente al Salone di Parigi 2016. Il prezzo non è ancora stato ufficializzato ma dovrebbe aggirarsi intorno ai 2000 euro in più rispetto alla Mégane.