La Renault Espace si rinnova nell’aspetto e nella dotazione, accogliendo nella gamma un nuovo motore in grado di accontentare i clienti più esigenti, cioè coloro che non intendono rinunciare alla brillantezza di marcia nemmeno su un modello indirizzato più allo spazio e alla flessibilità.

Sotto il profilo estetico, Renault ha preferito non stravolgere la linea limitandosi a un leggero restyling che vede l’aggiunta della nuova tinta esterna Titanium Grey e dei nuovi cerchi in lega Argonaute da 18 pollici e Black Quarz da 19 pollici. La dotazione vede invece l’arrivo dei sedili anteriori ventilati (di serie sulla Initiale Paris), del nuovo impianto audio Bose con 12 altoparlanti e di un aggiornato sistema R-Link 2 con schermo touchscreen che assicura piena compatibilità ad Apple CarPlay e Android Auto.

Pezzo forte della Renault Espace 2017 è però il nuovo motore Energy 1.8 TCe EDC, un’unità messa a punto da Renault Sport e in grado di erogare una potenza di 225 cavalli e una coppia di 300 Nm, con un discreto incremento rispetto al precedente 1.6 TCe da 200 cavalli che sostituisce. Tra le caratteristiche del propulsore ci sono il doppio turbocompressore, la doppia distribuzione variabile delle valvole, l’aspirazione a geometria variabile e l’impianto di iniezione ad alta pressione con otto fori per iniettore.

Grazie a queste doti, la vettura francese riesce ad accelerare da 0 a 100 km/h in 7,6 secondi, raggiungendo una velocità massima di 224 km/h per un consumo dichiarato di 14,7 chilometri al litro, mentre le emissioni di CO2 si attestano sui 152 grammi per chilometro.

I prezzi della rinnovata gamma Espace partono da 33.800 euro, per salire a quota 39.100 euro nel caso della versione con il nuovo motore benzina Energy 1.8 TCe.