Eleganza e praticità sono i punti cardine del concept Renault Captur, progettata con lo spirito d’esplorazione ben presente nelle idee dei designer della casa transalpina.

Presentato in anteprima mondiale al Salone di Ginevra Renault Captur è un crossover urbano con un look non appariscente; spiccano la compattezza (4.12mx 1.77mx 1.57m) e grandi cerchi da 16 o 17 pollici, che ne proclamano la sua vocazione sportiva e la voglia di avventura.

Grazie alla sua posizione dinamica, Renault Captur si presenta come più imponente di quanto le sue dimensioni effettivamente suggerirebbero.

Le forme equilibrate esprimono una personalità decisa. La posizione avanzata del parabrezza molto inclinato sottolinea l’appeal dinamico del design, e i gruppi ottici posteriori orizzontali si integrano in un ampio portellone posteriore, evitando un look squadrato. Il senso di qualità è evidente anche dalla misura delle ruote, con una distanza ridotta tra i pneumatici e la carrozzeria.

Nel frattempo, moderni, dettagli di stile originali e pratici confermano che Renault Captur è soprattutto stata progettata per essere estremamente facile da usare.

LE AUTO DI OGGI E DOMANI A GINEVRA: LEGGI ANCHE QUESTI POST

Le ragazze più belle dello show
Golf 7 GTI e GTD: le anteprime dei due bolidi Volkswagen
Le principali novità della Kia
LaFerrari: la prima ibrida nella storia di Maranello
Hyundai Grand Santa Fe: fotogallery
Kia pro cee’d GT e cee’d GT al debutto mondiale
Ford EcoSport: nuovo SUV compatto in anteprima mondiale
Le principali novità della Hyundai
Marchionne e Montezemolo preoccupati per l’Italia
Tutti i numeri e le novità del Salone di Ginevra