Da 40 anni la Renault è un presenza constante in F1, dove ha ottenuto numerosi successi come motorista, maturando anche due mondiali come Costruttore, così durante il prossimo GP di Monaco verrà celebrato questo anniversario.

Infatti, risale al GP d’Inghilterra del 1977 il debutto in pista dell’ormai storica monoposto RS01, dotata di un motore sovralimentato, e condotta in gara da Jean-Pierre Jabouille, lo stesso che oggi si rimetterà alla guida della storica F1 sul circuito del Principato di Monaco.

Chiaramente, come ambasciatore del Brand della Losanga, nonché ex pilota di F1 e consulente speciale per Renault Sport, anche Alain Prost sarà presente all’evento. Dopo tutto, il professore ha 4 mondiali piloti in bacheca, ed ha conquistato 4 GP di F1 con la RE 40 che ritroverà a Monte Carlo. La stessa che aveva perso il mondiale del 1983 per soli due punti.

Tutto ciò avverrà a corollario della presentazione della nuova, attesissima, Megane R.S. che sarà condotta sul circuito cittadino per l’occasione dall’attuale pilota della Casa transalpina Nico Hulkenberg.

L’auto si mostrerà in anteprima in una speciale livrea giallonera, ed anticiperà quindi il lancio ufficiale che avverrà durante il Salone di Francoforte 2017.

Quindi un evento nell’evento, nel giorno di pausa per le scuderie di F1, le quali hanno già affrontato le prove libere nella giornata di ieri e si preparano alla sfida per la pole position di domani, con Vettel al momento più in forma di tutti e le Mercedes che si sono nascoste.

Un’iniziativa importante, che sancisce l’innegabile travaso tecnologico dalla F1 alla serie e riconcilia il mondo della massima formula con gli appassionati, quelli che ammirano le gesta dei piloti, ma che poi nella vita quotidiana possono esprimere la loro passione con auto particolari come appunto la Renault Megane R.S. di nuova concezione.