Continua a far parlare la performance della Ferrari in occasione dei test di Jerez, e se qualcuno si è dimostrato sorpreso delle prestazioni della monoposto di Maranello, altri ritengono che sia solo un bluff. Tra questi troviamo Chris Horner, team principal della Red Bull.

L’uomo che tiene le redini del team di Milton Keynes ha affermato senza mezzi termini: “stesso copione dell’anno scorso, ma poi in gara ha sempre faticato”. Così, riportano i colleghi di Sky sul loro portale. Lo stesso Horner ha poi evidenziato: “Kimi Raikkonen è stato il più veloce anche il primo giorno dello scorso anno, eppure il resto della stagione non è andata benissimo per lui”.

Insomma, i tempi non sarebbero così importanti come invece si è portati a pensare, e su questo Horner vuole fare le sue precisazioni. “Non ha senso guardare adesso con impazienza la classifica dei tempi, siamo abituati a non badare a quello che fanno gli altri ma a concentrarci solo su di noi”.

Intanto, gli altri vanno veloce, anche con mescola media, ma siamo solo all’inizio, per cui attendiamo che Vettel e Raikkonen possano smentire il team principal della Red Bull nei prossimi test, e, magari, già dalla prima gara in Australia.