Scegliere un’assicurazione auto vuol dire valutare i prodotti più economici all’interno di un ventaglio di proposte analoghe sul lato della copertura assicurativa. Oggi vediamo come funziona la copertura incendio e furto. Abbiamo stilato una piccola guida alla scelta dell’RCA per illustrare le possibilità degli automobilisti che vogliono sottoscrivere una nuova polizza o rinnovare quella esistente sul proprio veicolo cambiando compagnia. Abbiamo anche spiegato che le assicurazioni online sono sicure.

Adesso vediamo un attimo cosa prevede nel dettaglio la copertura incendio e furto, sempre adottando le indicazioni di una compagnia che offre preventivi gratuiti e senza impegno online.

In generale la copertura Furto e Incendio offre all’assicurato un “rimborso” relativo ai danni materiali e diretti subiti durante un furto o un incendio dell’auto.

La copertura può essere totale e quindi rimborsare tutti i costi o anche parziale. Oltre alla vettura, ricadono sotto il cappello assicurativo anche gli accessori di serie, che fanno ovviamente salire il premio sulla base degli optional inseriti nel computo dell’RCA.

Da valutare anche che l’assicurazione s’informa sulla conservazione dell’auto, per esempio se si dispone di un box o di un posto auto all’aperto.

Negli eventi che possono determinare un incendio si annoverano generalmente anche fulmini, cortocircuiti e surriscaldamento.